Tiziano Motti: “Per fermare la violenza domestica servono leggi molto più severe”

motti-contro-violenza

Reggio Emilia, Italia, 2015-05-28

L'Onorevole Motti sollecita l'approvazione di nuovi regolamenti per tutelare donne e bambini dalle violenze in ambito domestico

Ogni giorno i telegiornali e gli altri mezzi di comunicazione raccontano storie di violenza e soprusi, dove le vittime sono quasi sempre donne. Storie che molte volte finiscono con la loro morte. L’eurodeputato Tiziano Motti, già nel 2010 riuscì a far approvare a tempo di record una sua risoluzione parlamentare che chiedeva l’attivazione di un sistema di allarme rapido europeo per tracciare i molestatori sessuali.

“L’Italia e l’Europa – spiega Motti – devono il prima possibile regolamentare maggiori tutele per le donne contro il fenomeno della violenza domestica, una vergogna da debellare, indicatrice dell’inciviltà ancora nascosta sotto il tappeto delle belle case europee”.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 01/12/2018
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×