Spari sulle pizzerie, trovato quarto complice

Spari sulle pizzerie, trovato quarto complice

Reggio Emilia, Italia, 2019-02-12

Tra le prove, la macchina da scrivere usata per i biglietti intimidatori

Coinvolta una quarta persona nel caso delle sparatorie contro le attività di ristorazione che hanno colpito la città di Reggio Emilia nelle ultime settimane, ad opera dei tre fratelli Amato. Mario, Michele e Cosimo infatti sarebbero stati aiutati da un ulteriore complice, su cui si stanno facendo delle indagini che hanno permesso di trovare, nella sua abitazione, le prove chiave della colpevolezza: tra queste, un giubbotto antiproiettile, i mezzi di trasporto utilizzati nei colpi, la macchina da scrivere usata nei biglietti intimidatori.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 02/02/2019
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×