Una telefonata avverte: "C'è un uomo che sta male", mistero sulla morte di un 48enne

E' stato trovato solo e senza vita in un appartamento di via Wibicky

Reggio Emilia, Italia, 2013-05-13

E' stato trovato solo e senza vita in un appartamento di via Wibicky

REGGIO EMILIA (13 maggio 2013) - E' giallo su quanto accaduto in un appartamento di via Wibicky, ieri pomeriggio.
Un uomo di 48 anni, Alessandro Barbieri, è stato trovato morto, riverso su un letto di un appartamento non suo, al civico 25. Ad allertare i sanitari del 118 una telefonata anonima: un cittadino cinese ha segnalato la presenza dell'uomo, indicando l'appartamento. Ma quando gli operatori sono giunti sul posto si sono trovati di fronte a un appartamento deserto. Solo il cadavere del 48enne, abbandonato lì, sul letto di un appartamento con il quale, all'apparenza, non ha nulla a che fare.
Nonostante il decesso sia con ogni probabilità dovuto a cause naturali, sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno posto l'appartamento sotto sequestro, per comprendere il motivo della presenza di Barbieri sul posto.
Il corpo senza vita dell'uomo è stato trasportato all'obitorio del cimitero del Coviolo, a disposizione della procura, che deciderà se disporre o meno l'autopsia. 

Commenta l'articolo

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 05/08/2017
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×