Pulizia delle porte in legno, con questo trucco eliminerai ogni macchia: da provare

Pulizia delle porte in legno, tutto quello che dovresti utilizzare per farle tornare pulite come un tempo: i consigli e i passaggi da seguire.

Porte legno
Pulizia delle porte in legno, il metodo per farle tornare a splendere (4minuti.it)

È tempo di pulizie primaverili e, dunque, non possiamo trascurare anche quella che riguarda le porte in legno. Spesso, nel corso dei mesi, dimentichiamo di pulire queste superfici e, inevitabilmente, con lo scorrere del tempo queste sembreranno unte e piene di polvere.

Con l’arrivo, però, della bella stagione è bene sapere che anche le nostre porte in legno sono lì pronte per essere pulite. Oggi scopriremo, nel dettaglio, come eliminare tutte le macchie che fanno apparire vecchie le nostre porte.

L’importanza di pulire le porte in casa

Porta legno
Porta in legno, come pulirla in modo efficace (4minuti.it)

In casa, molto spesso, siamo portati ad occuparci di altre faccende domestiche, come ad esempio pulire la cucina, lavare il bagno e inevitabilmente, magari per gli impegni di lavoro, altre mansioni vengono sottovalutate, questo comporta inevitabilmente un accumulo di polvere, germi e batteri.

Le porte, ad esempio, sono una parte della casa che spesso si tende a sottovalutare, ma col tempo, se non mantenute, potrebbero certamente apparire vecchie e macchiate. Quella della cucina è la porta che la maggior parte delle volte risulta essere più sporca, basti pensare al fumo o al grasso degli alimenti che potrebbe inevitabilmente insediarsi sulle superfici. L’obiettivo di oggi è proprio quello di svelarvi come pulire nel migliore dei modi questi elementi di arredo.

Pulizia porte, il metodo

Non importa che queste siano in vetro o in legno, ciò che è necessario è evitare che macchie e aloni “vivano” costantemente sulle superfici. In commercio esistono moltissime soluzioni valide che possono essere un aiuto, ma, se non si ha voglia di procedere spendendo soldi, possiamo adoperarci e utilizzare ingredienti che abbiamo già in casa, come accade per esempio per la pulizia della vasca da bagno. Questo l’occorrente che non può mai mancare: acqua, olio d’oliva e aceto. L’acqua è necessaria per eliminare la polvere in eccesso, l’aceto potrebbe essere un valido aiuto per rimuovere macchie e aloni e, infine, l’olio d’oliva è necessario per restituire brillantezza alla porta.

Inoltre, molti non sanno che un valido alleato potrebbe essere il latte, specie se le porte sono in legno di noce. Possiamo preparare una soluzione composta da 2 litri di acqua e 1 bicchiere di latte. Gli ingredienti andranno versati all’interno di un flaconcino spray e, infine, basterà spruzzare il tutto sulla superficie della nostra porta e procedere passando un panno. In questo modo, non solo le nostre porte saranno pulite come un tempo ma in più saranno libere da fastidiose macchie.

Impostazioni privacy