Stefania Sandrelli, rivelazione inedita dell’attrice: tutta colpa di Gino Paoli

Stefania Sandrelli lo confessa solo adesso: le sue parole hanno a che fare con il suo passato legato a Gino Paoli. La colpa è tutta sua.

Non servono presentazioni per parlare di Stefania Sandrelli, una delle attrici italiane più amate e apprezzate del panorama cinematografico e televisivo. Eppure, il motivo che la conduce al centro dell’attenzione ha a che fare con un retroscena del suo passato.

Stefania Sandrelli lo rivela solo adesso: il retroscena su Paoli
La rivelazione di Stefania Sandrelli su Gino Paoli – 4minuti.it

Forse, prima di adesso, non lo aveva mai confessato davvero. Il particolare ha a che fare con la sua relazione con Gino Paoli: la loro storia d’amore nata negli anni ’60 ha fatto sempre molto scalpore. Tanto per cominciare, all’epoca il cantautore era sposato e, come se non bastasse, la Sandrelli aveva solo sedici anni mentre lui era più grande di dodici anni.

Da quella relazione è nata poi Amanda, la figlia arrivata quando l’attrice aveva diciotto anni. È proprio su di lei che ci vogliamo concentrare: esiste un motivo per cui la donna, anch’essa interprete, non porta il cognome del padre. La ragione ha dell’incredibile.

Stefania Sandrelli: “Decisi io…”, l’attrice si confessa

Come detto prima, quindi, era il 1964 quando Stefania Sandrelli – da poco maggiorenne – diede alla luce Amanda, una figlia che in un primo momento Gino Paoli non poté nemmeno riconoscere per via del suo matrimonio con un’altra donna. Forse non tutti lo sanno, ma la donna porta il cognome della madre.

Stefania Sandrelli svela la verità sul cognome della figlia
Stefania Sandrelli si racconta: la verità sul cognome della figlia Amanda (Foto: Ansa) – 4minuti.it

“Tornando al nome, venni convinta da Gino: Amanda suonava come il gerundio di amare, era bello. Siccome però aveva deciso lui il nome, io decisi il cognome Sandrelli, punto e basta” ha rivelato Stefania in una sua intervista. Ad ogni modo, successivamente Gino Paoli riuscì a dare il suo cognome alla figlia. Quello tra l’attrice e il cantautore, nonostante tutto, è stato un amore bellissimo durato otto anni e poi finito, pare per via di un tradimento.

L’interprete, nel corso delle sue interviste, ha ammesso di aver passato degli anni davvero felici al fianco di Gino Paoli, per lo meno fino al giorno in cui si rese conto di essere stata tradita: “Ho trovato della sabbia sul letto e non era la mia. Si è fatto rompere tutto quello che era” ha svelato. E ancora: “Gli ho rotto proprio le cose che costavano, quelle a cui teneva, mi sono stupita di me stessa e non so come abbia fatto. Sfogarmi così, forse, mi ha fatto sentire meglio, diciamo che non me l’aspettavo”.

Impostazioni privacy