Signorini, altro che Grande Fratello: annuncio bomba, Mediaset trema

Alfonso Signorini, conduttore del noto format in onda su Canale 5, ha deciso di fare un cambio di rotta imprevisto.

Il Grande Fratello volgerà presto al termine. I mesi di convivenza degli inquilini della Casa si concludono, solitamente, all’alba della stagione primaverile. A quel punto, per accompagnare i telespettatori verso i mesi caldi, Mediaset stabilisce generalmente la programmazione della nuova edizione de L’isola dei Famosi. Alfonso Signorini, dunque, passerà presto il testimone alla collega Vladimir Luxuria, quest’anno alla conduzione della famosissima trasmissione registrata in Honduras (della quale, tra l’altro, ogni volta confermano la cancellazione).

Ilary Blasi si occuperà, invece, di altri progetti, essendo in trattative con Pier Silvio Berlusconi. La figura di Alfonso Signorini, attualmente, risulta alquanto controversa. Eseguendo una rapida ricerca in rete, appare evidente come i telespettatori del reality show non apprezzino particolarmente il suo modus operandi, così come gli evidenti favoritismi manifestati nel corso delle edizioni. Sostanzialmente, è difficile non intuire quali vip godano della simpatia del conduttore e chi, al contrario, non riesce proprio ad entrare nelle sue grazie.

In molti, in nome di questo, si chiedono come mai l’AD Mediaset continui ad affidare la conduzione del Grande Fratello all’ex direttore di Chi. Tutti quesiti che, fino ad oggi, non hanno ricevuto alcun feedback dai diretti interessati. Ad ogni modo, sembra che il giornalista si stia preparando per un altro incredibile progetto, lontano dai riflettori di Canale 5.

Alfonso Signorini abbandona Mediaset

Le conoscenze di Alfonso Signorini non riguardano esclusivamente gossip, scandali e tabloid di cronaca rosa. Parliamo, di fatto, di un giornalista e conduttore che ha scelto di dedicarsi prettamente al sistema dello show business, ma che tuttavia porta con sé un passato da professore scolastico. Signorini era un insegnante, laureato in Filologia Classica; amante del teatro, delle opere liriche, del balletto ed estremamente acculturato in materia letteraria (antica e contemporanea).

Ebbene, sembra che il conduttore abbia ricevuto una proposta molto allettante: saranno necessarie tutte le sue conoscenze. “Questa estate mi aspetta una nuova importante avventura” – esordisce sui social network – Dirigerò la regia della Bohéme all’Arena di Verona”.

Un traguardo incredibilmente emozionante, il quale implica la collaborazione con la sovraintendente Cecilia Gasdia ed il noto cantante lirico Vittorio Grigolo, nei panni del protagonista maschile (Rodolfo). “Ritroverò il teatro che frequentavo da ragazzino insieme ai miei genitori e a mia zia. Loro non ci sono più, ma il 19 luglio saranno al mio fianco” – ha quindi concluso.

Impostazioni privacy