Sabrina Ferilli, solo ora spunta la verità sui figli: la confessione senza filtri

L’iconica ed intramontabile attrice romana si confessa: Sabrina Ferilli affronta nuovamente il tema della mancata maternità.

Senza mezzi termini, Sabrina Ferilli si confessa. L’attrice non ha mai nascosto pensieri sinceri e posizioni autentiche, anche se ciò ha implicato – talvolta – di andare controcorrente. È tornata a dominare il piccolo schermo nei panni di Gloria, un’interprete finita in disgrazia con un’indole non proprio onesta e genuina. Ha ammesso di essersi divertita a vestire i panni dell’antagonista, un ruolo che affascina e intriga molti professionisti del mestiere. La sua vita, dedita alla recitazione, l’ha posta in più di un’occasione di fronte ad un bivio.

Il ruolo di genitore – benché le battaglie sociali contemplino una maggior riflessione nel merito – viene tutt’oggi associato alla figura della donna. È raro che ad un professionista, in qualsiasi ambito, venga chiesto come mai non abbia scelto di avere figli. Il medesimo discorso non riguarda le colleghe.

La società fatica ancora a credere che una donna possa sentirsi completa senza aver vissuto la maternità, per cui la domanda dei più interessati sorge sempre spontanea: “Ti sei mai pentita di non aver avuto figli?” – ogni diva o personaggio pubblico risponde a modo suo. Alcune si indispettiscono, altre affrontano l’ennesima curiosità di genere con beffarda rassegnazione.

Sabrina Ferilli, la confessione sui figli

L’attrice romana non ha mai celato la sua posizione in merito alla mancata maternità. Sabrina Ferilli ha esposto dunque il suo pensiero, sottolineando come – soprattutto in Italia – arrivi sempre un momento in cui una donna si interroga su eventuali gravidanze o meno. Non dovrebbe rappresentare una “pratica” automatica, data dalla società, in quanto il futuro nascituro avrà bisogno di una figura determinata e soprattutto consapevole della propria scelta.

Concepire un figlio non è come adottare un animale domestico. E su questo, Sabrina Ferilli è stata molto chiara. “Crescendo ho pensato che non fosse del tutto la mia strada– ha spiegato – “E così è andata. Anche perché poi non era più il tempo di farlo”. Al contempo ha tenuto a sottolineare come la mancata maternità non le abbia certo arrecato dolore.

Rimpiangere ciò che “sarebbe stato” non rientra nella sua indole: “La vita va come deve andare” – ha infine concluso. Sabrina Ferilli ha vissuto un altro tipo di amore. O meglio, ha deciso di concentrarsi esclusivamente sui suoi sogni e sul partner sentimentale. In seguito alla fine del matrimonio con Andrea Perone (2003-2005), l’attrice ha ritrovato la propria serenità al fianco dell’attuale marito, Flavio Cattaneo, con il quale è legata dal 2011.

Impostazioni privacy