Mangiare questo cibo a colazione ti renderebbe “meno attraente”: l’incredibile studio

Un nuovo studio ha scoperto che mangiare un determinato cibo a colazione può rendere meno attraenti agli occhi degli altri.

Se vuoi apparire al meglio al mattino, potrebbe valere la pena sostituire un cibo particolarmente consumato che, secondo uno studio, ti rende meno attraente agli occhi delle altre persone.

Il cibo che ti rende meno attraente da non consumare a colazione
La colazione che ti rende meno attraente (4minuti.it)

Secondo i risultati, coloro che consumavano una colazione ad alto contenuto glicemico, ovvero con carboidrati raffinati noti per aumentare i livelli di zucchero nel sangue, erano associati a valutazioni più basse di attrattiva del viso sia per gli uomini che per le donne. I carboidrati raffinati sono alimenti come farina bianca, zucchero da tavola e ingredienti di molti snack preconfezionati, che non hanno un gran valore nutrizionale. Di seguito, scopriamo tutto ciò che hanno rivelato gli scienziati.

Attenzione a questo cibo di mattina: potrebbe renderti meno attraente

Un individuo che mangia più cibo composto da carboidrati raffinati a colazione potrebbe essere meno attraente per gli altri (facendo riferimento, in particolare, a persone eterosessuali del sesso opposto): lo ha rivelato un recente studio in Francia. Gli scienziati dell’Università di Montpellier ritengono che il sottile cambiamento nell’attrattiva del viso possa essere guidato da variazioni nello zucchero nel sangue e nell’insulina, che possono influenzare l’aspetto della pelle e avere effetti a lungo termine sugli ormoni sessuali.

Attenzione a questo cibo di mattina: potrebbe renderti meno attraente
Il cibo da evitare a colazione: invecchia la pelle e ti rende meno attraente (4minuti.it)

“È sorprendente da considerare, ma le nostre scelte dietetiche possono avere effetti rapidi sul nostro aspetto”, ha affermato la dott.ssa Claire Berticat, biologa evoluzionista e prima autrice dello studio. “Questi cambiamenti fisiologici potrebbero alterare sottilmente le caratteristiche del viso, influenzando il modo in cui gli altri percepiscono l’attrattiva.

I ricercatori hanno reclutato 52 uomini e 52 donne di età compresa tra 20 e 30 anni e hanno assegnato loro, in modo casuale, una colazione da 500 calorie ricca di carboidrati raffinati o non raffinati. La prima comprendeva una baguette francese a base di farina macinata industrialmente, marmellata, succo di mela o arancia e tè o caffè, con zucchero a disposizione.

Il pasto a base di carboidrati non raffinati, invece, era costituito da pane integrale macinato a pietra con burro e formaggio, un’arancia o una mela e tè o caffè senza zucchero. Gli scienziati hanno misurato i livelli di glucosio nel sangue dei volontari prima e dopo aver mangiato e poi hanno scattato delle foto ai partecipanti in condizioni di illuminazione controllata. Le immagini sono state poi passate a gruppi di valutatori per stimare quanto attraenti apparissero gli individui.

Scrivendo su Plos One, i ricercatori affermano che mangiare carboidrati raffinati a colazione diminuisce l’attrattiva del viso di uomini e donne, sebbene gli effetti a lungo termine del consumo di tali alimenti, raccolti dai questionari compilati dai volontari, fossero più complicati. I carboidrati raffinati possono produrre picchi di zucchero nel sangue, che il corpo contrasta rilasciando insulina. La risposta può portare i livelli di glucosio troppo in basso, una condizione chiamata ipoglicemia, e influenzare il flusso sanguigno e l’aspetto della pelle.

David Perrett, professore di psicologia all’Università di St Andrews, ha affermato che non dovrebbe sorprendere il fatto che la dieta influisca sull’attrattiva. Frutta e verdura hanno migliorato l’aspetto aumentando i pigmenti vegetali chiamati carotenoidi nella pelle, mentre le diete ad alto contenuto di zucchero potrebbero invecchiarla.

Impostazioni privacy