Concerti privati, la follia dei prezzi esorbitanti di alcune star internazionali: il motivo è incredibile

I concerti privati a prezzi esorbitanti hanno visto protagoniste molte star internazionali: il motivo di tutto ciò è davvero incredibile e folle.

Ognuno di noi possiede il proprio cantante preferito, di cui conosce tutta la biografia, l’anno esordiente e soprattutto la sua discografia. Si tratta di quell’artista che si ascolta in auto, più e più volte, per affrontare un viaggio abbastanza lungo, o mentre siamo in casa presi dalle faccende domestiche, oppure ancora quando siamo sotto la doccia: insomma, sempre! Di conseguenza, se lo si ama così tanto, non si può di certo mancare ad uno dei suoi concerti.

Cosa sono i concerti privati delle star
Sono sempre di più le star internazionali protagoniste di concerti privati con prezzi da capogiro (4minuti.it)

Negli ultimi anni, alcune star internazionali stanno facendo sì che si possano realizzare dei concerti privati, che però non sono accessibili a tutti, avendo dei prezzi davvero esorbitanti. Qual è il motivo di tutto ciò? È assolutamente incredibile e folle! Scopriamolo insieme di seguito.

Concerti privati e prezzi esorbitanti: ecco il motivo

Solitamente, quando si decide di prenotare un biglietto di un concerto, si guardano bene i prezzi di questi ultimi e, anche se si tratta di star internazionali, non si va mai oltre una determinata cifra. Anche perché non tutti possono permettersi un budget molto alto ed il cantante in questione rischierebbe di restare senza pubblico e senza fan, che è quello che per loro realmente conta. Negli ultimi anni, però, tutto ciò è cambiato.

Perché ci sono i concerti privati
Il mondo dei live sta cambiando (4minuti.it)

Accanto ai semplici live a cui siamo ormai abituati, hanno preso piede i cosiddetti ‘concerti privati’, i cui prezzi risultano essere davvero esorbitanti ed hanno richiamato l’attenzione dei media più famosi al mondo. Essi hanno riguardato celebrità molto note quali Rihanna, Celine Dion, Beyoncé e i Rolling Stones. Ma di cosa si tratta? Ebbene, sono vere e proprie esibizioni private, organizzate da grandi personalità mondiali, decisamente ricche.

Ad esempio, negli ultimi giorni ascoltando il TG o semplicemente guardando Instagram e i diversi social affini, si è visto che Rihanna ha tenuto un concerto privato per il party pre-matrimoniale del figlio di uno dei più potenti magnati indiani. Secondo quanto riportato dai media americani, la somma ricevuta dalla cantante si aggirerebbe intorno ai 6 milioni di euro. Una follia, insomma, che però negli Stati Uniti sembra ormai essere diventata la normalità.

Continuando, o meglio andando indietro con gli anni, possiamo ricordare anche il concerto privato di Beyoncé, ideato per l’inaugurazione di uno dei più grandi hotel internazionali presenti a Dubai. La cifra guadagnata dalla cantante è stata di circa 23 milioni di euro, quasi 1 milione ad ogni minuto di canzone. Somme enormi, dunque, che lasciano davvero il mondo senza fiato.

Impostazioni privacy