Puoi usare Facebook anche senza tracciamento: come bloccarlo subito

Sai che esiste la possibilità di usare Facebook anche senza tracciamento? Ecco come bloccarlo subito con pochi semplici passaggi.

Quello dei dati è un problema che si sta facendo sempre più rilevante nella società moderna. L’utilizzo dei big data fa sì che la privacy degli utenti venga violata ripetutamente dalle grandi società pubblicitarie.

Bloccare tracciamento su Facebook
Come bloccare il tracciamento su Facebook: bastano pochi semplici passaggi e il gioco è fatto – 4minuti.it

Una questione che ha visto coinvolto anche Facebook, il più grande social media dei tempi moderni, che ha sconvolto il modo di tessere le relazioni digitali. Ma non tutti sanno che è possibile usarlo anche senza tracciamento. Se non ci credi, ti mostriamo come bloccarlo subito in pochi e semplici passaggi.

Come bloccare il tracciamento di Facebook

Facebook è stato il primo grande social media che ha contribuito a rivoluzionare il mondo dell’interattività e delle relazioni, soprattutto tra i giovani. In Italia è arrivato nel 2009 e, da quel momento, sono stati anni di enorme crescita per la piattaforma di Mark Zuckerberg. Ma, con il passare del tempo, essa ha contribuito a far emergere quella che è una vera e propria forma di pagamento e moneta: i big data. Si tratta di un’enorme quantità di dati che vengono raccolti sugli utenti che utilizzano specifici servizi o applicazioni.

Puoi usare Facebook anche senza tracciamento
Il primo passo per bloccare il tracciamento è accedere al proprio profilo Facebook e selezionare le Impostazioni relative alla Privacy – 4minuti.it

Anche Facebook non è da meno, tuttavia è possibile bloccarne il tracciamento. Questo grazie ad un apposito procedimento. Il primo passaggio da seguire è accedere alla piattaforma e premere sull’icona del proprio profilo utente. Poi dovrai andare su Impostazioni e Privacy, Impostazioni e Centro gestione account. A questo punto seleziona la voce Le tue informazioni e Autorizzazioni, andando alla sezione La tua attività fuori dalle tecnologie di Meta.

Qui sarà possibile bloccare la condivisone delle proprie informazioni, alle quali possono accedere Meta e aziende terze. Inoltre, recandoti su Gestisci cookie, potrai avere la possibilità di arrestare un’altra tipologia di tracciamento che viene fatta da Facebook. Avrai infatti modo di disabilitare quelli che sono i cookie facoltativi che Meta e il social utilizzano per personalizzare l’esperienza degli utenti sulle piattaforme.

Potrai inoltre bloccare cookie di aziende terze, i quali consentono di poterti mostrare inserzioni pubblicitarie anche fuori dai confini dei social media. Infin, è possibile fermare il tracciamento tramite le Preferenze relative alle inserzioni, così da poter eliminare la problematica di imbatterti in post indesiderati sulla tua pagina Facebook.

Impostazioni privacy