Macchie di vino rosso, prova questo trucco semplice e veloce per eliminarle dai tessuti

Macchie di vino rosso? Puoi eliminarle utilizzando i metodi della nonna: tutto quello che ti serve te lo diciamo nei prossimi paragrafi.

Macchia vino
Macchie di vino, i metodi per eliminarle dai tessuti (4minuti.it)

Alzi la mani chi non si è trovato mai a dover eliminare una macchia di vino rosso? Sono pochissimi quelli che non si sono mai trovati a fronteggiare questo problema. Non importa che questo sia caduto accidentalmente sulla tovaglia, sui vestiti e sul divano, ciò che conta è intervenire tempestivamente.

Per fortuna, però, nulla è perduto e si può sistemare tutto. L’unico consiglio, però, è quello di non attendere troppi giorni, ma di agire nell’immediato. Scopriamo come fare nel dettaglio per risolvere il problema.

Come eliminare le macchie di vino rosso?

Macchia vino
Macchia di vino, come rimuoverle dai tessuti (4minuti.it)

Tra amici capita di fermarsi a bere un buon bicchiere di vino rosso, ma dietro l’angolo potrebbe esserci sempre il piccolo inconveniente. Per fortuna, però, esistono i tanto amati “metodi della nonna” che potrebbero rivelarsi salvifici anche per questo tipo di problema, così come per pulire le piastrelle della cucina. L’unica cosa da non fare in questo contesto è quella di non entrare nel panico e vi diciamo subito il perché.

Esistono diversi metodi per poter eliminare questo tipo di macchia e non è il caso neanche di ricorrere all’acquisto di prodotti costosi. Erroneamente molti pensano che fra i rimedi infallibili c’è quello sicuramente di utilizzare acqua bollente, spiace deludervi ma per questo tipo di macchia non va assolutamente bene, il motivo è semplice: la macchia non andrà più via perché si fisserà in profondità.

Un prodotto che si rivela infallibile è il dentifricio, ma attenzione non utilizziamolo mai su capi di lino o di seta. Possiamo, invece, utilizzarlo sulle tovaglie da tavola, ma in che modo? Semplice, basterà applicare il prodotto sulla macchia da trattare e lasciare passare almeno 60 minuti. Infine, sarà necessario collocare direttamente la biancheria macchiata in lavatrice e procedere con un normale lavaggio.

Il sale grosso riesce ad eliminare le macchie di vino rosso e bianco. Collocarne mezzo bicchiere sulla chiazza è utile per assorbire rapidamente. Non finisce qui perché, trascorsi 20 minuti, dobbiamo solo strofinare con una spugnetta e procedere lavando tutto.

Gli altri metodi

Quanti di voi sanno che proprio l’acqua frizzante è in grado di eliminare le macchie di vino rosso? In questo caso si parla di un metodo di emergenza, basta versarne un bicchiere sopra e trattare in lavatrice, una volta rientrati in casa. Il latte potrebbe essere anche un valido aiuto, in questo caso sarà necessario solo applicare l’ingrediente sulla zona e tamponare servendosi di carta assorbente. Infine, lasciamo in ammollo per circa 60 minuti l’indumento con acqua tiepida e dopo laviamo in lavatrice. Questi metodi utilizzati anche dalle nonne ci permetteranno di eliminare queste fastidiosissime macchie.

Impostazioni privacy