Lavastoviglie, gli idraulici lo consigliano almeno una volta al mese: così sarà sempre super efficiente

Il trucco degli idraulici per avere una lavastoviglie sempre pulita e funzionante: fallo almeno una volta al mese e vedrai che risultato!

La lavastoviglie è un elettrodomestico utilissimo che, grazie al suo avvento nelle nostre case, ha letteralmente rivoluzionato il modo di lavare i piatti, facendoci risparmiare tempo e pure fatica. Ad ogni modo, per mantenerla sempre perfettamente pulita e funzionante, è quanto mai necessario igienizzarla regolarmente e fare di tanto in tanto un po’ di manutenzione.

Come far funzionare di più la lavastoviglie
Lavastoviglie: il consiglio dell’idraulico per farla durare di più (4minuti.it)

Così, la lavastoviglie non solo durerà più a lungo e funzionerà meglio, ma consumerà anche meno energia. A tal proposito, gli idraulici consigliano di svolgere un’operazione in particolare almeno una volta al mese. Con questo trucco metterai il tuo elettrodomestico al riparo da inutili pericoli e ti assicurerai pulizia ed efficienza senza eguali.

Lavastoviglie: il consiglio degli idraulici da seguire una volta al mese

Se vuoi che la tua lavastoviglie sia sempre perfettamente pulita ed efficiente, faresti bene a seguire questo consiglio degli idraulici almeno una volta al mese. In tal modo, non rischierai che il tuo elettrodomestico si danneggi prima del tempo. Inoltre, i tuoi piatti e le tue pentole saranno sempre belle brillanti alla fine di ogni lavaggio. Per prima cosa, procurati dei semplici ‘ingredienti’ che di sicuro hai già in casa:

Il consiglio per tenere pulita la lavastoviglie
Lavastoviglie sempre pulita: fallo una volta al mese (4minuti.it)
  • 1 tazza d’acqua;
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio;
  • 2-3 gocce di detersivo liquido per i piatti;
  • 1 spazzolino;
  • 1 stuzzicadenti;
  • sale per lavastoviglie q.b.
  • 1 tazza di acqua demineralizzata;
  • 2 cucchiaini di acido citrico.

Una volta reperito tutto il necessario, esegui alla lettera i passaggi che stiamo per mostrarti ed il gioco è fatto! Smonta il filtro e le componenti intorno, compresa l’elica posta in basso. Dopodiché, prepara una miscela con acqua, bicarbonato di sodio e detersivo per i piatti ed applicala sui vari pezzi della lavastoviglie, sfregando con un vecchio spazzolino da denti.

Risciacqua tutto sotto l’acqua corrente e, con l’aiuto di uno stuzzicadenti, elimina lo sporco dalle fessure più difficili da raggiungere. A questo punto, rimonta il filtro e gli altri pezzi e riempi con il sale l’apposito scomparto. Questo ‘ingrediente’ ti permetterà di prevenire la formazione del calcare.

Infine, prepara una soluzione a base di acqua demineralizzata e acido citrico. Versala sul fondo della lavastoviglie e fai partire un ciclo di lavaggio ‘a vuoto’ a 60 gradi. Quando l’elettrodomestico avrà finito sarà praticamente come nuovo. Mai visto niente del genere!

Impostazioni privacy