La doccia calda in inverno è sacrosanta, ma sai che stai mettendo a rischio la tua salute? Non conosci i danni

Qual è la temperatura ideale quando si fa la doccia? Quali sono i benefici e i danni dell’acqua calda o fredda sul corpo, sulla pelle e sui capelli?

Le docce sono un aspetto positivo della vita universalmente riconosciuto. Tante persone, durante la stagione invernale, amano farne di molto calde. Ma per la salute, per la pelle e per i capelli, qual è la temperatura migliore? In questo articolo scopriamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi di tale tipologia di doccia.

temperatura ideale dell'acqua quando fai la doccia
Per quanto sia sacrosanta, la doccia calda in inverno può mettere a rischio la nostra salute – 4minuti.it

Fare la doccia con acqua troppo calda può avere effetti indesiderati sul lungo periodo. Innanzitutto, la temperatura eccessivamente elevata può eliminare gli oli naturali della pelle. Di conseguenza, se sbagliata è in grado di rimuoverne le barriere naturali e persino danneggiare la carnagione.

Un’eccessiva esposizione a docce e bagni caldi può, inoltre, causare irritazione e disagio alla pelle. Ciò può portare arrossamento e prurito. Ma questo è solo uno dei motivi per i quali dovresti evitare di usare una temperatura dell’acqua troppo calda.

Doccia calda in inverno: quali sono i vantaggi e gli svantaggi

Le docce che durano più a lungo del solito o con temperature elevate danneggiano la salute della pelle. A causa dell’acqua troppo calda gli oli, i grassi e le proteine ​​naturali del corpo si seccano sulla pelle. Anche i capelli sono fortemente penalizzati dalle temperature alte.

Le conseguenze negative della doccia calda
Le temperature elevate possono avere effetti negativi sul benessere di pelle e capelli – 4minuti.

Fare una doccia calda, quindi, può danneggiare sia la chioma che la pelle. Per quanto riguarda la prima, ad essere intaccati sono cuoio capelluto e follicoli piliferi. Perché? La temperatura elevata distrugge i legami proteici e la cuticola dei capelli. Se il cuoio diventa troppo secco e squamoso, può essere causa di prurito e irritazione. Inoltre, l’acqua bollente può far increspare la chioma, compromettendone l’integrità.

Nei casi più gravi, il lavaggio a temperatura alta può essere anche il motivo principale della caduta dei capelli. Tuttavia, le docce calde hanno anche degli effetti positivi che non vanno sottovalutati. L’uso regolare di quest’abitudine riesce a garantire la salute sia mentale che fisica. Essa, infatti, aiuta a rilassarsi e ridurre alcuni dolori fisici, come quelli muscolari causati dalla stanchezza o dalla rigidità.

Inoltre, è possibile utilizzare i getti di acqua calda per ridurre la tensione su collo, spalle e schiena. In inverno, infine, molte persone soffrono di tosse e raffreddore. Un rimedio è l’inalazione di vapore attraverso il naso, che contribuisce naturalmente ad alleviare tali disturbi.

Impostazioni privacy