Barbie appiccicose: come pulire facilmente le bambole più amate dalle bambine

Se hai recuperato dalla cantina delle vecchie Barbie ma sono tutte appiccicose, devi fare questo per pulirle: bastano pochi minuti.

Di sicuro tantissime persone, quando erano piccole, avranno avuto almeno una bambola della Barbie, visto che fin da sempre è andata parecchio di moda ed è piaciuta a tutte le bambine.

Barbie, come pulirle
Come pulire in modo semplice e veloce una Barbie appiccicosa – 4minuti.it

Ovviamente crescendo alcuni giochi, come le bambole, vengono messi da parte per essere sostituiti da altre attività. Molto spesso, anziché liberarsi di questi, li si ripone in un contenitore all’interno del garage o della cantina, quasi dimenticandosene per lunghi anni. Se un giorno il recipiente dovesse venire ritrovato, dentro si potrebbe trovare una vera fortuna, composta da tanti ricordi e da momenti piacevoli che sono stati vissuti con i giocattoli in questione.

Potrebbe però sorgere un problema abbastanza fastidioso, ossia il fatto che dopo tanti anni le bambole potrebbero essersi rovinate e diventate appiccicose. Nel caso in cui si volesse risolvere la situazione, basta seguire alcuni step davvero semplici per far tornare le Barbie come nuove.

Barbie appiccicose, ecco come farle tornare a posto

Con il passare del tempo, è normale che alcuni oggetti tendano a rovinarsi. E, visto il materiale con cui sono realizzate le Barbie, ovvero una plastica vinilica, può capitare molto facilmente che dopo anni iniziano a rilasciare un composto che le renda appiccicose al tatto.

Gli ingredienti per pulire le Barbie appiccicose
Il bicarbonato di sodio può essere reperito molto facilmente – 4minuti.it

Se si volesse risolvere questo problema, bastano tre semplici ingredienti: un po’ di bicarbonato di sodio, dell’acqua e un vestito. Per prima cosa, quello che bisognerà fare sarà prendere il capo oppure un panno e immergerlo all’interno di una bacinella d’acqua, per poi strizzarlo in modo tale che rimanga solo leggermente umido e non goccioli.

Dopodiché, è necessario versare una quantità non troppo esagerata di bicarbonato sopra al panno umido e procedere di conseguenza con la pulizia della Barbie. Si dovrà cercare di passarlo su ogni parte del corpo della bambola, in modo tale da andare a pulirle tutte quante. Sfregando per un paio di volte, si dovrebbe riuscire infatti a far andare via tutto l’appiccicume.

Quando la bambola avrà recuperato il suo aspetto originale, basterà sciacquarla con un po’ di acqua e poi asciugarla. Nel caso in cui questi ingredienti non dovessero sortire alcun effetto positivo, piuttosto del bicarbonato di sodio, sì potrebbe provare a utilizzare l’aceto bianco oppure l’olio di oliva. Ciò è dovuto al fatto che ogni tipo di plastica è diversa e potrebbe quindi reagire in maniera differente.

Impostazioni privacy