Albumi, si possono davvero congelare? La risposta che non ti aspetti

In cucina ognuno ha abitudini diverse ma, quando si parla di uova – e quindi di un prodotto fresco -, è necessario fare molta attenzione.

Molti si chiedono come individuare quelle migliori, come conservarle in modo efficace per farle durare a lungo e se queste possano essere congelate, oppure se si possano separare tuorlo e albume andando a congelare solo questa parte. Tutte informazioni ampiamente dibattute, a cui bisogna prestare attenzione perché errori, anche minimi, hanno ripercussioni dirette sulla qualità e salubrità del prodotto stesso.

Cosa succede se si congelano gli albumi delle uova
Gestire le uova correttamente e senza pericoli: congelare l’albume è corretto? (4minuti.it)

Le uova sono infatti un alimento semplice, economico, ma anche pericoloso, in quanto se non trattato adeguatamente può comportare rischi significativi per la salute. Quindi, in relazione a queste premesse, è utile capire bene cosa si può e cosa non si deve assolutamente fare.

Come gestire le uova al meglio: gli albumi si possono congelare?

Per scegliere un prodotto eccellente sicuramente è meglio valutare, laddove possibile, un contadino di fiducia. Niente è come un uovo raccolto dalla gallina. Per il supermercato, invece, è fondamentale analizzare la provenienza, le indicazioni fornite e poi il codice presente sull’alimento, che può essere rivelatore di informazioni importanti.

Albumi, si possono congelare
Qual è il modo migliore per conservare le uova (4minuti.it)

Tanto più basso è il codice, maggiore sarà la qualità delle uova. Quelle biologiche, infatti, devono sempre iniziare con 0, che indica che la gallina è stata allevata a terra. Gli altri codici (1, 2, 3) sono via via più complessi e da non preferire per chi è a caccia di un prodotto di ottima qualità.

Una volta acquistate, le uova vanno portate a casa e messe in frigo, dunque in generale è da evitare qualunque sbalzo climatico improvviso. Non sono da lasciare all’aperto come avviene al supermercato, poiché nel tragitto da esso all’auto sono comunque già esposte a variazioni ambientali. Di conseguenza, tenerle in frigo ne allunga sicuramente la vita.

Nonostante tutte le premesse per l’utilizzo e l’acquisto delle uova, che andrebbero in ogni caso sempre mangiate previa cottura, c’è da dire che vi è effettivamente la reale possibilità di custodirle in congelatore. Gli albumi possono essere riposti in bustine o contenitori e poi congelati e possono rimanere in freezer per circa 6 mesi.

Ovviamente, laddove possibile, è meglio preferire l’acquisto di un uovo fresco, evitando sia quelli che vengono venduti nei barattoli e nelle scatole di cartone (quindi già separati) e sia di congelare questo prodotto fresco. Infatti, per quanto comodo, deve essere un uso eccezionale, ossia per necessità specifiche in quel momento e non un’abitudine.

Impostazioni privacy