Reggiana: ingaggiato Giannone, ora si cerca un terzino sinistro

I granata stanno per chiudere anche con l'esterno d'attacco Mattia Finetti della Spal. Cossentino all'Anversa. Ora serve un terzino

Reggio Emilia, Italia, 2015-01-06

I granata stanno per chiudere anche con l'esterno d'attacco Mattia Finetti della Spal. Cossentino all'Anversa. Ora serve un terzino

di LORENZO CHIERICI

Dopo l'impossibilità di procedere verso Succi e Zigoni, il primo rimasto a Cesena, in serie A, il secondo approdato alla Spal, in Lega Pro, diretta concorrente della Reggiana per un posto al sole, battuta domenica col risultato di 1-0, i granata si avvicinano sempre di più all'ingaggio di Luca Giannone, un giocatore "predestinato" alla maglia granata, trattandosi di un atleta in uscita dalla Pro Patria, concesso in prestito al Bologna, dove non ha avuto grandissimo spazio. Giannone ha bisogno di giocare, ma fino all'ultimo istante sta cercando di rimanere aggrappato alla Serie B, ma alla Reggiana ricoprirebbe un ruolo di primo piano, giocando dietro alle punte al posto di Alessi, che verrebbe tenuto per disputare gli ultimi 15-20 minuti di gara. Il sacrificato di turno sarebbe Luca Tremolada, che non ha reso secondo le aspettative.

"Radio Mercato", però ci suggerisce un altro nome, al quale la Reggiana sembra proprio si stia seriamente interessando: si tratta di Demiro Pozzebon, classe '88, centravanti boa dell'Avellino, un giocatore che potrebbe essere l'alter ego ideale di Ruopolo, visto che nessuno osa pensare che l'attuale bomber granata possa disputare tutto il girone di ritorno, che inizierà domenica pomeriggio con la gara di Forlì, a questi livelli. Pozzebon è un classico centravanti da area di rigore che l'Avellino ha ingaggiato dall'Olbia l'estate scorsa, dove, in serie D, ha segnato 22 partite in 31 presenze.

Vicinissimo alla firma anche Mattia Finotto, classe '92, attualmente alla Spal, squalificato nella gara della scorsa settimana con la Reggiana. Finotto è una seconda punta che ha fatto bene nel Monza, in Seconda divisione, prima di prendere la via di Ferrara, dove, quest'anno, al suo primo anno in Lega Pro, ha realizzato 3 reti in 16 partite. La firma sembra dietro l'angolo.

Nel frattempo la Reggiana ha sottoscritto un accordo di un anno e mezzo con l'ingaggio del promettente difensore Lorenzo Bianciardi, classe '95, in uscita dalla Pro Patria, un giocatore davvero interessante che si sta già allenando con la Reggiana da alcune settimane. Da Reggio è invece andato via, con una rescissione consensuale del contratto, Alberto Cossentino, che ha accusato la società granata "... di avermi provato per poco tempo, per poi avermi bocciato". Il giocatore sta trovando l'accordo con con l'Anversa. Ieri l'atleta si è recato ai campi di via Agosti per salutare i compagni dopodiché ha detto: "Sono commosso, mi dispiace lasciare un gruppo davvero fantastico al quale auguro di arrivare il più in alto possibile".
Nel frattempo, come abbiamo detto, anche la altre si rinforzano, vedi la Spal che ha praticamente trovato l'accordo con Galliani per Gianmarco Zigoni ed ora anche con Valerio Nava, esterno di 20 anni di proprietà dell'Atalanta, quest'anno in prestito al Carpi.

Nella foto: Finetto della Spal, Pozzebon dell'Olbia e Luca Giannone del Bologna

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 01/12/2018
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×