Sequestro di 10 milioni di euro ad una imprenditrice reggiana

Sequestro di 10 milioni di euro ad una imprenditrice reggiana

Reggio Emilia, Italia, 2019-05-17

La misura di prevenzione è stata imposta dal Tribunale di Reggio Emilia

I finanzieri del Comando provinciale di Bologna, durante un’operazione che ha coinvolto diverse province d’Italia tra cui anche Reggio Emilia, ha sequestrato un ingente patrimonio costituito da beni immobili, auto, conti correnti e società nel settore immobiliare e plastico, per un valore di 10 milioni di euro complessivo, secondo una misura di prevenzione patrimoniale del Tribunale di Reggio Emilia. I beni sono poi risultati riconducibili a Patrizia Gianferrari, imprenditrice di origini sassolesi residente a Castellarano, in provincia di Reggio Emilia, adesso agli arresti domiciliari.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 27/04/2019
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×