Degente deruba il compagno di stanza del cellulare

Degente deruba il compagno di stanza del cellulare

Reggio Emilia, Italia, 2019-01-14

Denunciato per furto aggravato un 39enne reggiano

Durante un momento di riposo del vicino di letto, un degente dell’ospedale avrebbe derubato il compagno di stanza del suo smartphone, tenuto nel cassetto del comodino. Denunciato quindi di furto aggravato un 39enne reggiano, sorpreso ad aggirarsi nei pressi della sua postazione letto. Una volta scoperto, l’uomo si sarebbe allontanato per poi tornare e negare ogni accusa: il cellulare infatti non sarebbe più stato trovato, molto probabilmente venduto poco dopo il gesto.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 27/04/2019
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×