Usa la chat dei videogiochi per adescare bambini, arrestato un 28enne a Cagliari

Usa la chat dei videogiochi per adescare bambini, arrestato un 28enne a Cagliari

Italia, 10/01/2019

Sarebbe accusato di detenzione di materiale pedopornografico

Avrebbe utilizzato le chat presenti nei videogiochi per adescare due bambini di appena 10 anni, dapprima conquistando la loro amicizia, per poi chiedere foto in cui comparissero nudi o in cui mostrassero le parti intime. Scoperto e arrestato un 28enne residente a Cagliari, con l’accusa di detenzione di materiale pedopornografico, pornografia minorile e adescamento di minorenni. L’indagine sarebbe iniziata due mesi fa a seguito delle denunce sporte dalle mamme dei due bambini, le quali avrebbero notato i loro figli intrattenere conversazioni con una persona sospetta.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×