Reddito di cittadinanza, gli assegni potranno essere riscossi in modo ordinario alle Poste o in banca

Reddito di cittadinanza, gli assegni potranno essere riscossi in modo ordinario alle Poste o in banca

Italia, 15/03/2019

Tra le altre proposte, anche alcuni miglioramenti della privacy e un’estensione per la possibilità di domanda

Secondo quanto previsto da un emendamento del decretone, gli assegni previdenziali del reddito di cittadinanza potranno essere riscossi con le modalità ordinarie di erogazione della pensione e non necessariamente con la carta Rdc. Potranno dunque essere fatti i prelievi presso le Poste o in banca, in contanti o tramite accredito sul conto corrente postale o bancario, se inferiori a 1.000 euro. Le proposte di modifica depositate nelle Commissioni Lavoro e Affari sociali della Camera recepiscono gli accordi con l'Anci e con le Regioni sui navigator aggiungono precisazioni sulla privacy ed estendono la possibilità di fare domanda per il reddito anche ai patronati.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×