Naufraghi al largo di Abu Kammash, con 20 migranti a bordo

Naufraghi al largo di Abu Kammash, con 20 migranti a bordo

Italia, 10/04/2019

Alarm Phone: “alcuni di loro verrebbero uccisi se riportati in Libia”

La Guardia costiera libica ha affermato di aver avviato i tentativi di salvataggio per i migranti naufraghi segnalati da Alarm Phone. L’imbarcazione si trova al largo di Abu Kammash, ad una ventina di chilometri dal confine con la Tunisia, e contiene a bordo circa 20 migranti. A rispondere all’S.O.S. è stato Ayob Amr Ghasem, il portavoce della Marina libica: “Sono in corso sforzi per salvarli”. Otto di loro sarebbero disperse in mare mentre il gommone starebbe imbarcando acqua. “L’aeromobile di Seawatch ha stabilito contatto visivo con l'imbarcazione di legno blu, confermando che ci sono circa 20 persone a bordo e nessun motore. Le persone a bordo dicono ad Alarmphone che alcuni di loro verrebbero uccisi se riportati in Libia”, dichiara in un tweet Alarm Phone.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×