Governo alle strette, nuova lite tra M5S e Lega

Governo alle strette, nuova lite tra M5S e Lega

Italia, 14/05/2019

Di Maio: “Da quando c'è stato il caso Siri la Lega l'ha presa sul personale”

Lega e M5S di nuovo ai ferri corti. E a tener banco oggi è il dialogo con L’opposizione del Governo critica ulteriormente la solidità del sodalizio tra Lega e M5S. Il vicepremier Salvini, a riguardo, spiega: "Io per 11 mesi ho mantenuto la parola con gli italiani e con i 5 Stelle. Inizio a notare troppi accoppiamenti fra PD e 5 Stelle, troppa sintonia. No alla flat tax, no ad Autonomia, no al nuovo decreto sicurezza. E magari riapriamo i porti. Mi spieghi qualcuno se vuole andare d'accordo con il PD o con gli italiani e la Lega rispettando il patto". Il leader del movimento intanto, risponde: “M5S spostato a sinistra? Se la sinistra è il Pd, per carità…Dio ce ne scampi. Non c'è un capo politico che abbia attaccato il Pd come me, il Pd è ancora quello dei renziani con Zingaretti davanti, non voglio averci nulla a che fare. Da quando c'è stato il caso Siri la Lega l'ha presa sul personale. Sto chiedendo un vertice di governo e vedo un po' di irritazione”.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×