Accompagnò l’amico in una clinica per il suicidio assistito

Accompagnò l’amico in una clinica per il suicidio assistito

Italia, 12/11/2018

Assolto poiché “il suo contributo sarebbe stato minimo”

Avrebbe accompagnato un amico alla frontiera con la Svizzera, poiché quest’ultimo avrebbe avuto intenzione di togliersi la vita in una clinica estera, come poi ha effettivamente fatto. Indagato per istigazione al suicidio, l’amico è stato assolto poiché il suo contributo sarebbe stato minimo nella scelta del suicidio. L’inchiesta era nata nel settembre del 2017, dopo una segnalazione ai carabinieri di Erba a Como, da parte dei servizi sociali ai quali era arrivata una lettera dell'uomo che nel frattempo aveva già portato a termine il suo progetto di suicidio assistito.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×