Ferrarini, il ministero convoca azienda e sindacati

ferrarini

Reggio Emilia, Italia, 2018-07-20

L'appuntamento è per il 2 agosto. Ci sono tuttora grossi ritardi nei pagamenti degli stipendi

Il ministero dello Sviluppo economico ha convocato i sindacati e la Ferrarini per fare il punto della situazione sulla crisi del gruppo alimentare. Domani mattina, invece, l’azienda incontrerà i sindacati. La situazione, sul fronte dell’indebitamento e della liquidità è seria. I pagamenti degli 800 dipendenti reggiani sono fermi al 60 per cento dell’importo totale per quel che riguarda il mese di maggio (per quel che riguarda gli operai), mentre il mese di giugno non è stato pagato. Impiegati e dipendenti dell’azienda agricola, invece, devono ancora ricevere tutto il mese di maggio.  Solo a Parma, dopo uno sciopero, sono stati pagati tutti gli stipendi di maggio. Nello stabilimento di Lecco (Ex Vismara) sono messi come Reggio. La situazione del gruppo Ferrarini, come si diceva, è seria. L’indebitamento, a fine 2017, risultava intorno ai 250 milioni di euro. Ed è molto confusa anche la situazione delle trattative per la cessione del gruppo o l’ingresso di nuovi soci. I Ferrarini hanno rotto all’improvviso le trattative in corso per la vendita del 90% a Italmobiliare di Pesenti e al fondo QuattroR (Cassa depositi e prestiti) e poi il gruppo Amadori ha seccamente smentito le notizie su una propria offerta.

Commenta l'articolo

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 04/08/2018
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×