Con Expo e Mediopadana, Reggio capitale?


Cari amici reggiano, oggi parliamo di Expo e di tutte le opportunita’ che offre a Reggio e zone limitrofe. Cosa sara’ Expo pochi lo hanno capito veramente e anche la sua formula sibillina: “nutrire il pianeta” non esplicita molto, ma una cosa e’ certa: si tratta di una manifestazione a contenuto food che portera’ in Italia almeno un milione di visitatori e molti di questi verranno da Paesi in via di sviluppo.



Charlie Gnocchi, 21/02/2015

Cari amici reggiano, oggi parliamo di Expo e di tutte le opportunita’ che offre a Reggio e zone limitrofe. Cosa sara’ Expo pochi lo hanno capito veramente e anche la sua formula sibillina: “nutrire il pianeta” non esplicita molto, ma una cosa e’ certa: si tratta di una manifestazione a contenuto food che portera’ in Italia almeno un milione di visitatori e molti di questi verranno da Paesi in via di sviluppo.

Molti visitatori saranno attratti dalle peculiarità del nostro sistema food. Ricordiamo che noi italiani la leadership in questo settore ce la siamo guadagnati con secoli di affinamenti produttivi con qualita’ e sudore e soprattutto con l’ingegno e spirito di adattamento. Ora pero’ non possiamo sempre lodarci chi si loda s’imbroda! E’ il momento di rispolverare Reggio capitale alimentare con uno studio sofisticato di logistica e comunicazione. Mediopadana ed Alta Velocita’ debbono a questo punto essere vitali e vincenti in questo risiko di strategie e marketing. Tutti faranno la loro parte e Reggio non puo’ esimersi.

Chi si occupera’ di questa comunicazione? Parmigiano Reggiano e’ la formula magica che tutti conoscono come ho già detto il binomio logistico ci deve legare a Parma ed e’ necessario studiare varie tipologie di consorzi. Manca pero’ pochissimo e personalmente non vedo nelle figure dei nostri amministratori chi ci risolvera’ rapidamente le cose.

Poca comunicazione e assai dispersiva, pochi sviluppi sull’Alta Velocita’ e il pubblico e’ disorientato; Reggio chi, cosa, dove? Già ho espresso alcune perplessita’ sul reale utilizzo della Mediopadana di cui reputo brutto anche il nome. Secondo me la parte del leone la faranno i nostri imprenditori direttamente dall’interno di Expo e a giochi fatti in quanto grandissima sarà la capacità di attrarre possibili clienti e visitatori nelle nostre zone.

E’ questo il punto centrale sul quale mi sono sempre battuto nella mia principale attività di personaggio di comunicazione: le nostre zone hanno delle eccellenze e delle particolarità ineguagliabili, spesso sottovalutate dagli stessi imprenditori e molto scarsa è sempre stata la capacità di comunicare efficacemente la bontà di imprese e prodotti, ma anche delle tradizioni. Si tenga conto inoltre che la crisi ha tagliato in tutte le imprese l’ottanta per cento delle spese di rappresentanza e di comunicazione.

Questa forte riduzione di budget pubblicitari è il pericolo o meglio il nemico più temibile per la buona riuscita ed efficacia di Expo per Reggio Emilia. Una volta portati a Reggio Emilia, i visitatori avranno il personale adeguato che offre informazione e pacchetti rispetto ad altre località molto meno dotate, ma molto meglio attrezzate in termini di comunicazione? Quindi cari amici, scusate se uso questi toni non troppo trionfalistici sull’Expo e la sua ricaduta a cascata sugli italiani, proprio perché pochi hanno ancora ben capito in quale modo sfruttare appieno le risorse di questa grandissima manifestazione.

Pensate che basti avere una favolosa opportunità come Mediopadana ed Alta Velocità per avere gli alberghi pieni ed i contratti firmati? Io ne dubito anche, perché cari amici, si sta un po dormendo e non sono a conoscenza di iniziative concrete. Alla prossima.

Condividi l'articolo
Unicredit Group, la Fondazione Manodori punta su Fontanesi
21/05/2007
Bimbo di tre anni dimesso dall'ospedale, poi rientra ma muore
21/05/2007
Commenta l'articolo

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 07/10/2017
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×