Discariche abusive dopo le festività

Discariche abusive dopo le festività

Reggio Emilia, Italia, 2019-01-07

Televisori e pneumatici abbandonati sulle strade e nei fiumi

Ritorna l’incivile pratica “natalizia” dello svuotamento di cantine e solai, che come risultato porterebbero alla formazione in giro per la città di decine e decine di discariche abusive, comprendenti televisori, pneumatici e altro, che porterebbero le guardie ecologiche della città a prendere provvedimenti, come spiega il presidente di Legambiente Reggio Emilia, Massimo Becchi: “Abbandoni sono emersi nelle nelle campagne intorno alla città. Particolarmente consistente l’abbandono di circa una ventina fra televisori a tubo catodico e monitor a Reggio in via Carl Marx prima di Roncocesi, dove in una casa abbandonata poco distante sono stati rinvenuti una cinquantina di pneumatici, materassi ed altri rifiuti. In particolare molti di questi erano stati scaricati dentro una vecchia stalla, quindi occultati alla vista di esterni. Anche il ponte chiuso sul torrente Modolena  è stato usato come discarica, scaricando i rifiuti anche nel torrente. E’ evidente che questi rifiuti sono stati scaricati da furgoni e non certo da autovetture. A norma di legge sarà a cura del proprietario bonificare l’area della casa colonica in disuso, così come si consiglia in generale la chiusura di carraie non più in uso e di abitazioni dismesse, visto che solo con operazioni di dissuasione energiche si possono evitare questi abbandoni”.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 09/03/2019
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×