Avvelenò quattro cani del vicino, in carcere un 48enne di Poviglio

Avvelenò quattro cani del vicino, in carcere un 48enne di Poviglio

Reggio Emilia, Italia, 2018-12-07

Avrebbe lanciato dei bocconi avvelenati con una fionda

Patteggiato un anno e 4 mesi di reclusione, per aver avvelenato e ucciso quattro cani appartenenti al vicino di casa. Il responsabile sarebbe un 48enne di Poviglio incastrato dalle indagini della polizia per i fatti risalenti al marzo del 2016. Sospettato dal vicino dopo la morte di uno dei suoi animali, sarebbe stato incastrato dopo altri tre decessi di altrettanti cani dello stesso proprietario. Sarebbero stati rinvenuti infatti nell’abitazione del responsabile, un fionda professionale da tiro e diversi contenitori il cui contenuto sarebbe stato inviato all’istituto zooprofilattico dell’Ausl per le analisi, rivelando la metaldeide, una sostanza chimica presente in molti prodotti usati comunemente contro le lumache, somministrata sotto forma di bocconi mortali.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 01/12/2018
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×