accessi quotidiani
abbonati alla newsletter
SCARICA GRATIS IL GIORNALE DI REGGIO
IL NOSTRO COMUNE:
VALDENZA
SCARICA LA GUIDA "IL NOSTRO COMUNE"
400 EDIZIONI
ANNUALI
AGGIORNATE
spettacoli
Jesus Christ Superstar a tutto rock. Nuova versione dello spettacolo
A cura della compagnia delle Mo.Re.

REGGIO EMILIA (4 maggio 2012) - Il Musical "Jesus Christ Superstar" parla reggiano e sbarca al teatro Sociale di Finale Emilia (domani ore 21). Un pullman carico di hippies attraversa il deserto, mentre un pittoresco gruppo di attori, cantanti e ballerini scendono dal mezzo e danno vita a uno spettacolo sugli ultimi giorni di vita di Jesus. Così inizia il cult-movie Jesus Christ Superstar, diventato ormai icona di una generazione, ma che a distanza di 40 anni riesce ancora a essere dirompente e attuale.
Oggi il pubblico reggiano, modenese e non solo potrà assistere a una nuova versione del celebre spettacolo, che ci viene raccontata dai suoi artefici: «Gli anni '60 e '70 sono passati da un pezzo e oggi non è più tempo per hippies e fiori colorati. Abbiamo deciso di spostare tutto l'impianto narrativo in un ipotetico futuro che potrebbe essere molto vicino o molto lontano dai nostri tempi, un futuro "post" qualcosa. Un qualcosa di dannatamente grande e violento. Guerra? Forse. Epidemia? Perché no?
Lo stesso è stato fatto con gli arrangiamenti musicali, resi più cupi e duri, rimanendo però sempre all'interno di sonorità rock, ma notevolmente più attuali.
Altrettanto importante del quando è il dove. Non più un deserto di sabbia, ma una vecchia stazione della metropolitana di una qualsiasi città. Una stazione abbandonata, con le sue atmosfere cupe ben lontane dal riverbero delle pianure mediorientali del Jesus originale. Ma cambiare tempo e luogo non basta, bisogna ridisegnare le geometrie dei rapporti fra i protagonisti della vicenda, Giuda, Gesù, gli Apostoli, i Sacerdoti, i Cesari. Lo abbiamo fatto cercando di rispettare i caratteri fondamentali di una storia che tutti conoscono, ma che nel corso dei millenni ha sempre ispirato scrittori di ogni parte del globo».
 Che cosa vedremo nel musical vero e proprio?
Tutti i cambiamenti che abbiamo apportato in realtà orbitano attorno a un nucleo che è fedelissimo alla pellicola originale: un gruppo di cantanti e attori, una band dal vivo e un coro che mettono in scena le canzoni originali in lingua inglese, comprese quelle presenti nel film, ma non nell'originale teatrale.
La Rockopera è a cura della compagnia delle Mo.Re., per la regia di Enzo Francesca, da un'idea di Massimiliano Aravecchia. Il cast comprende Jesus, interpretato da Giacomo Voli, Hannas con il volto di Fabrizio Ferrari, Judas con le fattezze di Davide Cambi, Simon interpretato da Matteo Brozzi, Pietro, portato in scena da Angelo Guidetti, e gli apostoli che hanno i volti di Filippo Sassi, Daniel Scognamiglio, Serena Carpi e Maria Elena Bergamini. Mary sarà Francesca Bergamini, Herod - Marco Cilloni, Caifa - Pierluigi Cassano e Pilate - Enzo Francesca. Ecco l’orchestra: direttore musicale e chitarra - Fausto Comunale, batteria - Michele Ferrari, basso - Mirco Sereni, chitarre - Stefano Arduini, tastiere - Mattia Rubizzi e Francesco Savazza.

Commenta articolo:

Spacciavano ai “grandi”, pusher in erba denunciati dai Carabinieri
citta - [20.8.2014]

REGGIO EMILIA (20 AGOSTO 2014) - Insospettabili in quanto incensurati ma non per questo meno scaltri nel condurre l’illecita attività di compravendita di stupefacenti che li vedeva, con le dovute precauzioni, gestire a domicilio lo spaccio di hascisc e marjuana. Protagonisti due sedicenni reggiani finiti nei guai a seguito delle indagini condotte dai Carabinieri di Correggio che li hanno denunciati alla Procura dei minori di Bologna con l’accusa di concorso in spaccio di stupefacenti.

Perseguita l'ex: arrestato uomo di 38 anni
citta - [20.8.2014]

REGGIO EMILIA (20 AGOSTO 2014) - Sarebbe stata la fine della convivenza a trasformarlo in un vero e proprio incubo per la sua ex, portandolo a macchiarsi di una serie di condotte delittuose per le quali, al termine delle indagini, l’applicazione nei confronti dello stalker della misura cautelare degli arresti domiciliari prescrivendogli di non lasciare il luogo degli arresti senza autorizzazione e vietandogli di comunicare con qualsiasi mezzo con persone diverse da quelle che con lui.

Smontava lo storico carro ponte delle Reggiane per rubare il rame. Siciliano preso sul fatto dai Carabinieri
citta - [19.8.2014]

REGGIO EMILIA (19 AGOSTO 2014) - Il vecchio carro ponte delle Officine Reggiane è un pezzo della storia industriale della città, tanto che il comune di Reggio Emilia l’ha acquistato per il Tecnopolo quale reperto di archeologia industriale. Ieri pomeriggio il carro ponte è stato oggetto delle attenzioni furtive di un siciliano di 65 anni, originario di Trapani e residente a Parma, colto sul fatto mentre ne smontava l’impianto elettrico per impossessarsi dei cavi e delle bobine contenenti il rame, metallo ricercatissimo dai ladri.

Pianta “chiodi” da 700 euro. Denunciata per truffa distinta parmigiana di 45 anni, incubo degli esercenti di S.Ilario
citta - [19.8.2014]

SANT'ILARIO (19 AGOSTO 2014) - Affabile e garbata, si presenta nei negozi come una signora distinta che si lascia andare allo shopping più sfrenato per poi bidonare i commercianti. All’atto del pagamento, di cifre anche importanti, lasciando intendere che non funziona il bancomat, o finge di andare in macchina a prendere il contante o promette un immediato bonifico per poi sparire nel nulla lasciando il “buco” nel negozio.

Prende per il collo la suocera e spacca il retrovisore della macchina. Tutto per un prestito di diecimila euro
provincia - [19.8.2014]

CASTELNOVO SOTTO (19 AGOSTO 2014) - Era andata dalla figlia per trovare la nipotina, ma si è ritrovata davanti l’infuriato genero che l’ha aggredita e le ha spaccato con una mazza uno specchietto retrovisore della macchina. Motivo di tanto rancore, secondo il genero, le difficoltà economiche provocate dal fatto che la suocera non avrebbe restituito un prestito di diecimila euro.

SCARICA LA GUIDA
"NOI CITTADINI"
aggiornamento settimanale
Registro Aziende Sostenitrici
ricerca aziende
 
TV IN DIRETTA (SELEZIONA CANALE)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Per effettuare una ricerca si può inserire una qualunque combinazione di termini o una data specifica.
Ricerca libera  Ricerca per data
L’Europa fa rima con Euro, ma è una moneta che ci sta sulle scatole

L’Europa fa rima con Euro, ma è una moneta che ci sta sulle scatole
di Andrea Pamparana

Elezioni Europee: milioni di cittadini in contemporanea in tutto il continente sceglieranno i propri rappresentanti al Parlamento europeo per i prossimi cinque anni. Un politico in Italia ha promesso...dentiere per gli anziani e crocchette meno care per cani e gatti.

La cura del rigore non può ammazzare il malato

La cura del rigore non può ammazzare il malato
di Tiziano Motti

 Subito liquidità dall’Europa per salvare il sistema della imprese, piano a vasto raggio per il lavoro, impiego immediato di tutti i fondi strutturali disponibili, grandi infrastrutture in project financing, varo degli Eurobond per ridurre gli interessi sul debito degli Stati.

Solidarietà a imprenditori e operai suicidi
Magdi Cristiano Allam

Lancio la proposta di promuovere una giornata nazionale di lutto e solidarietà...

Giustizia per il popolo greco
Magdi Cristiano Allam

Nessuna pietà per i greci! I loro governanti sono stati degli imbroglioni...

La dittatura mediatica
Magdi Cristiano Allam

La dittatura finanziaria non potrebbe sussistere senza la dittatura mediatica...

Un confessionale itinerante per "inseguire" i fedeli

Un confessionale itinerante per "inseguire" i fedeli

Per avvicinare i fedeli in Polonia è nato il primo confessionale mobile, un furgone allestito che ha ottenuto il nulla osta del vescovo Edward Dajczak della diocesi di Koszalin

A Berlino il primo ristorante per cani e gatti

A Berlino il primo ristorante per cani e gatti

Anche Fido, ora, ha il suo ristorante. Ha aperto infatti in pieno centro a Berlino il primo ristorante completamente dedicato agli amici a quattro zampe

Arriva lo slip anti-puzzette

Arriva lo slip anti-puzzette

La soluzione per chi soffre di meteorismo arriva da un'azienda britannica specializzata in articoli medici che ha lanciato sul mercato un nuovo modello di biancheria intima