Stefania Bigliardi: “Inflazione: insostenibile l’aumento dei prezzi”

Stefania Bigliardi: “Inflazione: insostenibile l’aumento dei prezzi”

Reggio Emilia, Italia, 2014-04-02

Stefania Bigliardi: “Inflazione: insostenibile l’aumento dei prezzi”

REGGIO EMILIA( 3 APRILE 2014) - Frena ancora, secondo l’Istat, il tasso di inflazione a marzo. Si attesta allo 0,4%, il valore minimo dal 2009. Segnano una crescita dello 0,7%, invece, i prezzi relativi al cosiddetto carrello della spesa, vale a dire i prodotti a più alta frequenza di acquisto.
“Dati - dichiara Federconsumatori - a nostro parere ancora sottostimati, ma che, alla luce della grave situazione economica in cui versano il Paese e le famiglie, non vanno sottovalutati.    Continuano ad essere pesanti, infatti, le conseguenze dell’aumento dei prezzi sui bilanci delle famiglie. Un aggravio che, in termini annui, ammonta (per un nucleo familiare di 3 persone) a +248 euro”.
“Di fronte al grave scenario delineato da tali dati - commenta l’imprenditrice reggiana Stefania Bigliardi - è indispensabile uno sforzo concreto ed immediato per rilanciare il potere di acquisto delle famiglie e per far ripartire l’intera economia, che ormai da anni risente della profonda crisi della domanda interna. Sono positivi, in tal senso, gli intenti espressi dal Governo che abbracciano la  filosofia dei tagli agli sprechi e ai privilegi e convogliano le risorse ricavate per la realizzazione del doveroso rilancio del potere di acquisto delle famiglie a reddito fisso”. 

Commenta l'articolo

Video del giorno

Gli Attimi di terrore dell'attacco a Nizza

Immagine del giorno

Sisma:per la messa del vescovo, alle spalle dell'altare improvvisata una croce con scale e caschi dei Vigili del fuoco

Sisma:per la messa del vescovo, alle spalle dell'altare improvvisata una croce con scale e caschi dei Vigili del fuoco

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 20/08/2016
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune RUBIERA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Parigi sotto attacco. Dopo gli attentanti di Parigi è giusta la decisione francese di bombardare Raqqa?

×