Il giornale quotidiano di Reggio Emilia

Logo 4minuti
Direttore: Maurizio Costanzo
Direttore:
Maurizio Costanzo
Ricerca Notizie
×

INCHIESTA 3/ Pubblicità e insegne: cosa prevede la legge




Reggio Emilia, Italia
27/06/2013

REGGIO EMILIA (4 luglio 2013) - I Comuni danno in concessione, dietro corresponsione di un canone, il servizio delle pubbliche affissioni o lo gestiscono direttamente. L’Icp - imposta comunale sulla pubblicità - è disciplinata dal decreto legislativo 507 del 15 novembre 1993, così come il diritto sulle pubbliche affissioni. La diffusione di messaggi pubblicitari effettuata con forme di comunicazione visiva o acustica in luoghi pubblici, o percepibile da tali luoghi, permanente o temporanea, è soggetta all’imposta comunale sulla pubblicità così come l’esposizione di manifesti è soggetta al pagamento di un diritto. In sostituzione dell’Icp i Comuni possono prevedere l’applicazione di un canone per l’installazione dei mezzi pubblicitari. L’imposta colpisce la capacità contributiva espressa dalla spesa sostenuta per l’esposizione pubblicitaria. Il presupposto è la diffusione di messaggi pubblicitari attraverso mezzi di comunicazione visivi e acustici, effettuata in luoghi pubblici o aperti al pubblico o che sia da tali luoghi percepita. Ogni mezzo pubblicitario, comprese le insegne d’esercizio, prima di essere installato deve essere autorizzato dal Comune o, se fuori dal centro abitato, dall’ente proprietario della strada da cui è visibile. L’imposta è dovuta da chi dispone a qualsiasi titolo del mezzo pubblicitario oppure da chi produce la merce o fornisce i servizi pubblicizzati. La pubblicità si suddivide in quattro tipologie principali: ordinaria (insegne, cartelli, locandine, targhe, ecc.), effettuata con veicoli, fatta con pannelli luminosi e proiezioni (insegne, pannelli o strutture caratterizzate dall’impiego di diodi luminosi, lampadine, ecc.), varia (striscioni, aeromobili, palloni frenati, distribuzione di volantini, apparecchi amplificatori, ecc.).
La società Ica è stata incaricata dal Comune di Novellara di coadiuvarlo nell’attività gestionale per il censimento periodico dei mezzi esposti, nell’accertamento e nella riscossione del tributo ma soprattutto nella gestione del servizio pubblico delle affissioni, per garantire il dovuto gettito alle casse comunali. 

Condividi l'articolo
INCHIESTA 2/ “Gabelliere in 21 comuni del reggiano
27/06/2013
I vigili del fuoco reggiani all'udienza generale con Papa Francesco
27/06/2013
Commenta l'articolo
Il Sondaggio
Il semestre di presidenza italiana al Parlamento Europeo porterà benefici all'Italia?

Area download
Scarica la guida
aggiornamento settimanale
Guida ai comuni

Scegli provincia e comune e scarica la guida.
Iscriviti

Inserisci i tuoi dati e il tuo indirizzo e-mail

E riceverai le ultime notizie.

Quotidianamente. Direttamente nella tua casella di posta!
Curiosità
  • Per avvicinare i fedeli in Polonia è nato il primo confessionale mobile, un furgone allestito che ha ottenuto il nulla osta del vescovo Edward Dajczak della diocesi di Koszalin
Per avvicinare i fedeli in Polonia è nato il primo confessionale mobile, un furgone allestito che ha ottenuto il nulla osta del vescovo Edward Dajczak della diocesi di Koszalin

  • Anche Fido, ora, ha il suo ristorante. Ha aperto infatti in pieno centro a Berlino il primo ristorante completamente dedicato agli amici a quattro zampe
Anche Fido, ora, ha il suo ristorante. Ha aperto infatti in pieno centro a Berlino il primo ristorante completamente dedicato agli amici a quattro zampe

  • La soluzione per chi soffre di meteorismo arriva da un'azienda britannica specializzata in articoli medici che ha lanciato sul mercato un nuovo modello di biancheria intima
La soluzione per chi soffre di meteorismo arriva da un'azienda britannica specializzata in articoli medici che ha lanciato sul mercato un nuovo modello di biancheria intima